Designer

Paola-sPAOLA DI MICHELE

Nasce ad Atri, il 13 Novembre 1986, col sogno ambizioso di diventare Artista del gusto e dello stile. Il diploma in Arte Applicata con la specializzazione in Arte e Restauro del Tessuto e del Ricamo, e il titolo di Fashion Designer conseguito presso la UED, le permettono di annoverare nel suo background professionale svariate collaborazioni, corsi di formazione e aggiornamenti nel settore. Figurinista presso lo studio professionale di Fashion Design A. De Vincentii, collabora successivamente da INTEA srl alla progettazione, nella divisione uomo, della linea di camiceria Laura Biagiotti. Il suo stile, proteso verso la couture, è dolce e malinconico, con riferimenti all’eleganza retrò-mantica delle icone del passato. Selettiva e perfezionista, sperimenta nell’ultimo progetto l’equilibrata sinergia tra abilità sartoriali e tecnologie innovative, collaborando alla progettazione e realizzazione, nella façon di alta gamma, di collezioni Alta Moda e Pret-à-Porter femminili. Ha il desiderio di curare l’immagine di un importante brand del lusso maschile.

Link al progetto L’ala del cigno
Se sei interessato al mio progetto scrivi a p.dimichele@riama.it


donatella-sDONATELLA GIARDINELLI

Classe 1987, da sempre affascinata dal mondo del Design, inizia la formazione artistica presso l’Istituto Misticoni di Pescara e decide poi di approfondire le proprie conoscenze all’Università Europea Del Design dove porta a compimento gli studi con il massimo dei voti.
Cardine di tutti i suoi progetti è l’attenzione all’ambiente e ai processi di riciclo dei materiali allo scopo di dare una seconda vita a ogni prodotto, ragion per cui ha realizzato scenografie ed allestimenti con materiali di scarto come bancali e cartoni, come nel design lab l’Urban Center in Piazza della Rinascita a Pescara nel 2011 o la scenografia in collaborazione con deZing studio per il collettivo teatrale teatriOffesi. Viaggia di frequente in tutta Europa per arricchire il suo bagaglio culturale e ha lavorato come visual per una compagnia francese. Grazie al progetto R.I.A.M.A. è entrata in una dimensione progettuale in cui il design industriale dialoga con l’artigianalità del restauro tradizionale.

Link al progetto Restauro
Se sei interessato al mio progetto scrivi a d.giardinelli@riama.it

 


FlaviaFLAVIA ITALIANI

Nasce ad Atri (TE) il 20 Novembre del 1990. Sin da piccola mostra una spiccata passione e capacità nel disegno, in particolar modo nei figurini di moda; da sempre determinata nel sapere quello che vuole, frequenta e consegue presso l’Istituto Statale d ‘Arte “Mario dei Fiori” di Penne prima il DIPLOMA DI MAESTRO D’ARTE e poi il DIPLOMA in ARTE E RESTAURO DEL TESSUTO.
Dal 2009 al 2012 frequenta il corso di Moda Creation presso l’Università Europea del Design, dove consegue il DIPLOMA DI LAUREA in FASHION STYLIST (Designer di Moda). Ha appena concluso il PROJECT- WORK della durata di sei mesi presso “ANTICA SARTORIA s.r.l.” di Pescara nell’ambito del progetto R.I.A.M.A. grazie al quale è riuscita ad osservare ed accrescere le competenze tecnico- professionali ed artigianali tipiche di questo mestiere.
I suoi punti di forza sono la passione per la moda, la versatilità, le capacità nel disegno manuale del figurino e di quello in piano e nello stilismo, progettazione e realizzazione di collezioni moda.

Link al progetto L’ala del cigno
Se sei interessato al mio progetto scrivi a f.italiani@riama.it


fotomarika-sMARIKA LUCIANI

Marika Luciani, 23 anni, si è laureata nel 2012 in “Interior Design” all’Università Europea del Design di Pescara. Nonostante la giovane età e i pochi anni di esperienza lavorativa nel settore graphic e interior ha già dimostrato carattere e determinazione, mettendo creativamente in equilibrio risorse pratiche e tecniche ed estetica. Continua costantemente ad acquisire nuove conoscenze, abilità ed esperienza per garantirsi un lavoro di alta qualità professionale e si sta specializzando anche nell’ambito nell’industrial design, settore per il quale nutre un vivace interesse.
Con modesta laconicità, il suo motto è: “Le confezioni devono aprirsi facilmente”.

Link al progetto Shake
Se sei interessato al mio progetto scrivi a m.luciani@riama.it


morena-sMORENA MACERATA

Nata a Pescara nel 1985, scopre già da giovanissima le sue doti artistiche e di progettazione. Dopo aver conseguito la maturità di grafico pubblicitario e fotografo presso “L’ Istituto d’arte V. Bellisario”, nel 2008 consegue il titolo di designer d’interni presso “l’Università europea del Design” di Pescara utilizzando questo titolo per entrare a far parte dello staff di uno studio di architetti. Attualmente si occupa della progettazione 3D e dell’arredo di un noto stabilimento della Riviera Adriatica, impiegando il più possibile materiali naturali ed ecosostenibili compatibili con le norme vigenti. Nel frattempo si interessa anche al mondo del wedding planner, per il quale ha partecipato a un corso di formazione. Ha il desiderio di espandere le sue conoscenze e le sue doti anche in altri campi per arricchire il suo mestiere con sempre nuove risorse e idee.

Link al progetto Lumè
Se sei interessato al mio progetto scrivi a m.macerata@riama.it


KATRINA-sKATRINA OZOLINA

Nasce a Riga, Lettonia, nel 1984. La madre laureata al conservatorio e il padre all’Accademia di Belle Arti la avvicinano sin da piccola a tutte le forme d’arte. A 15 anni vince un concorso internazionale di disegno, il cui premio è un viaggio in Italia. S’innamora talmente del Paese, che, appena diplomata al Liceo Classico, intraprende gli studi universitari a Milano. Dopo due anni di Lingue e Letteratura e uno di Economia e Commercio, decide di portare avanti il suo sogno e si iscrive all’Università Europea del Design, dove si laurea nel 2011 come Interior Designer. Quindi dedica un anno ai viaggi: Argentina, Brasile, Africa e le maggiori capitali d’Europa. Al ritorno in Italia intraprende diverse collaborazioni nel campo dell’arredo, finché non bussa alla sua porta la possibilità di partecipare al Progetto Riama, l’occasione per sfruttare le competenze progettuali e tecniche acquisite. La sua aspirazione è dare un seguito a questa esperienza creando una linea di prodotti che uniscano le idee di salvaguardia dell’ecosistema a quelle di avanguardia concettuale.

Link al progetto Weaving bed
Link al progetto Parco sociale
Link al progetto Bagno Orange
Se sei interessato al mio progetto scrivi a k.ozolina@riama.it

 


sharon-sSHARON RANIERI

Sharon è una giovane designer di 23 anni, laureata in Architettura di Interni nel 2012 all’Università Europea del Design, con una tesi sulla raccolta differenziata. È precisa e affidabile, sempre aggiornata sulle diverse tipologie di Design di interni ed esterni, sia per tendenze di moda e colori che per modalità progettistiche. Coltiva da sempre la passione per la ristrutturazione di mobili e oggetti malandati o di recupero, trasformandoli non solo esteticamente ma soprattutto nella loro funzione d’origine, modificando a volte il contesto per il quale sono nati. È attenta all’ecosostenibilità sia per tipologia di materiali che per provenienza e metodi di trasporto. Nella progettistica cerca di implementare essenze naturali come il legno di varie tonalità combinato con materiali metallici come acciaio cromato o satinato, rame e alluminio; cosi da dare un tocco di eleganza e di semplicità ai suoi progetti. Attualmente si occupa di progetti che comprendono anche lavorazioni artigianali.

Link al progetto Essenza di Faggio
Link al progetto Parco sociale
Se sei interessato al mio progetto scrivi a s.ranieri@riama.it


fotosimonaSIMONA TARABORRELLI

Nasce il 25 maggio 1990 a Guardiagrele, paesino della provincia di Chieti. Dopo il diploma linguistico all’Istituto Magistrale “C. de Titta” di Lanciano, dove studia inglese, francese e spagnolo, sceglie di intraprendere gli studi di Interior Designer presso “l’Università Europea del Design” di Pescara. Nel 2012, si laurea con tesi sul tema dell’evoluzione della famiglia e degli spazi della casa, progettando una parete divisoria trasformabile in tavolo che, dall’ottobre 2012, è iscritta nel registro dell’Ufficio Brevetti. Lo stage presso un’azienda di arredamento le offre la possibilità di allenare le doti stilistiche e la capacità di relazionarsi con la committenza. Intanto inizia a collaborare come Graphic Designer con il portale di informazione “CittàNet”e scopre nuove abilità creative nello sviluppo di loghi e banner pubblicitari. L’esperienza di Project Work in un’azienda artigianale che lavora il ferro battuto, nell’ambito del progetto RIAMA, fa rinascere in lei la passione per l’antico e per la tradizione.

Link al progetto Ribbon
Se sei interessato al mio progetto scrivi a s.taraborrelli@riama.it

 


daniela-sDANIELA VADINI

Nasce nel 1984 a Pescara dove da sempre coltiva la passione per il design in tutte le sue
forme d’espressione. Dopo aver conseguito la maturità scientifica, nel 2008 consegue il
titolo di “Designer di Interni”, presso l’Università Europea del Design di Pescara, con
il massimo dei voti. Nello stesso anno acquisisce il titolo di “Tecnico di Design del Prodotto”, implementato dalla Provincia di Pescara, che le ha dato successivamente la possibilità di lavorare presso lo studio di progettazione “Oscar Design” del designer Oscar Cotellessa.
Un percorso formativo e professionale in cui ha maturato la conoscenza reale e tangibile del prodotto,dal concept alla produzione, dalla progettazione alla realizzazione, mettendo a fuoco la funzionalità e l’estetica. Attualmente si occupa della ricerca e della sperimentazione relativa al binomio prodotto/oggetto,esaminando e applicando le tecniche lavorative artigianali, impiegando materiali naturali ed ecosostenibili.

Link al progetto D-ECO
Link al progetto Parco sociale
Link al progetto Bagno Orange
Se sei interessato al mio progetto scrivi a d.vadini@riama.it


francescaFRANCESCA VITALE

Francesca Vitale nasce a Policoro (MT) il 13 maggio del 1990. Sin da bambina manifesta una innata propensione per l’arte che la porta a scegliere il settore della moda e della creatività quale percorso di vita. Nel 2009 consegue la maturità classica e, attraverso gli studi umanistici, sviluppa ulteriormente la sua sensibilità artistica e l’attenzione allo stile. Nel 2012 conclude il corso di Moda Creations dell’Università Europea del Design di Pescara con votazione di 108/110.
Ricercatrice di nuovi materiali per il campo della moda, nelle sue creazioni ha saputo coniugare ai classici tessuti le più disparate materie, tra cui la carta, sulla cui sperimentazione ha basato la tesi di laurea creando abiti/scultura che fondono diversi tessuti e carta. Attualmente ha creato, rigorosamente a mano, innovativi accessori usando il cuoio, materia che lavora unendo la tradizione delle lavorazioni con linee fashion dalla resa moderna.

Link al progetto cuoio
Se sei interessato al mio progetto scrivi a f.vitale@riama.it